• Analisi Acque Potabili Decreto 31/2001

    ULTRA Indispensabili

Analisi Acque Potabili Decreto 31/2001

Analisi Acque Potabili Decreto 31/2001

Il Decreto 31 riguarda l’attuazione della direttiva 98/83/CEE relativa alla qualità delle acque destinate al consumo umano e ne disciplina la qualità al fine di proteggere la salute umana dagli effetti negativi derivanti dalla contaminazione delle acque, garantendone la salubrità e la pulizia.

La definizione di acque conprende quelle per la preparazione di cibi e bevande, sia in ambito domestico che nelle imprese alimentari, a prescindere dalla loro origine e tipo di fornitura, sia quelle per il lavaggio personale tenendo in considerazione la popolazione adulta, i bambini e gli anziani.

I parametri e i valori massimi consentiti tengono conto degli orientamenti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e le linee guida del Consiglio Superiore di Sanità.

Nel file allegato troverete tutti gli standard specifici organici e inorganici relativi ai composti da monitorare citati nelle tabelle del decreto.

Scarica l’elenco dei prodotti:

Tutti gli standard sono prodotti secondo un sistema di qualità certificato ISO 9001 e accreditato ISO 17025 e ISO 17034 e sono riferibili NIST.

Contatta il nostro Servizio Clienti per ogni ulteriore informazione

Scrivici utilizzando il form contatti qui sotto

3 + 2 = ?